Menu
maip4
maip5
maip3
maip1
svarion1
svarion2
maip2

Blog
anni :
2004
2003
2006
2005

Lavagna

Extra
Barzellette
leggi guestbook
firma guestbook

Altro
FriendTest

Contatore

Statistiche web e counter web
documenti - maidireprof - maip1

ECCO UN'ANGOLINO DEDICATO AGLI SVARIONI DEI NOSTRI PROFESSORI ... COME DICEVANO QUELLI DI COMIX ... LORO SPERIAMO NON SE LA CAVINO !

 

Il mio mitico Liceo Scientifico

Desi - Cosi è molto verboso

Vitale - O ho sbagliato io, o ho sbagliato io

Desi - Se il legame è moscio

Vitale - ciò avviene nell'Italia NORDCENTROSETTENTRIONALE

Vitale - Cogliono (invece di colgono)

Desi - Devi innestare le frasi (si, gli alberi}

Desi - Avevo potuto uscire

Lo Porto - Trattreggiato

Lo Porto - Se non ci riuscete

Vitale Depaperà (invece di depaupera)

Santoro - Fa un pocchettino differente

Distefano - Non importa come se la maneggia lo imperatore (!!!)

Lo Porto - qui ci intappiamo lo zero

Vitale - Una poesia chiara, limpida (Recoaro)

Vitale - L'altra volta scorsa

Desi - Lo state fermo questo banco (

Desi - Dopo averselo studiato

Desi - La parte è riassumata nella introduzione

Lo Porto - Dovete stare ,attenzione

Lo Porto - Un filo di fero

Vitale – Tanto quello che dovete fate lo fare male

Vitale - Adesso mettiamo in evidenza i brani di questo brano (invece che i passi di questo brano)

Vitale - L'itinerario di peccarsi per pentirsi

Vitale - Chi pagava più forte

Lo Porto - Facendo questi 3 tipi di trasformazione: 2 isoterme e 2 adiabatiche (giusto 2+2=3)

Vitale - La storia si esama

Distefano - Se non lo vedo..., sono sorda

Vitale - Fecero finta di costruire il cavallo per prendere Troia con l'astuzia

Mobilia - Una banalità più banale

Desi - Consecutio temporisCinvece di temporum)

Desi - Ho i fazzoletti in macchina, e muoio di fame

Vitale . di cui non si sapeva ben poco

Distefano – ci vediamo fra tardi

Desi – le spiegazioni sono complessate

Vitale – Fu fatto studiare da una zia molto agiata

Il bidello – che siccome che il proffo sta fando lezione

Un mito – scelleco su una toppola di leppo e mi sbordeco la carena

Un altro mito – aveva i capelli con la spaccazza nel mezzo e tipo che volava dai lati

Un mio compagno per scherzare:<<Ragazzi state silenzio>> e il prof. :<<tu fai zitto>>