Menu
wintrek 1
claudia
woody allen
ashish
carabinieri 2
galera
sculacciabuchi
signora
licenziamento
core dumped
prete siciliano
lettera student...
isola
videoladen
wintrek 2
perfetti
babbo natale
femminista
pierino
carabinieri
pompe funebri
adamo ed eva
padri riproduttori
rettali
wordperfect
peneide
love story
ifigonia
computer x idioti
cappuccetto rosso
regalo
fagioli
gita ad arcore
i 3 buchi
matrix reload
segnali stradali
motori
pc story
bill gates
il vasetto
id4
lettera manager
Le Due Torri

Blog
anni :
2004
2003
2006
2005

Lavagna

Extra
Barzellette
leggi guestbook
firma guestbook

Altro
FriendTest

Contatore

Statistiche web e counter web
documenti - storie - il_vasetto
Un professore di filosofia stava di fronte alla sua classe ed aveva alcuni oggetti di fonte a sé. Quando la lezione cominciò, prese un largo vasetto di maionese vuoto e senza dire parola lo riempì di sassi di circa 2 pollici di diametro. Poi chiese agli studenti se il vasetto era pieno.
Essi dissero che lo era.
Così il professore prese una scatola di sassolini e li versò adagio nel vasetto. Dolcemente scosse il vasetto. I sassolini, naturalmente, andarono ad occupare gli spazi aperti tra i sassi grossi.
Quindi egli chiese ancora agli studenti se il vasetto era pieno.
Essi dissero che lo era.
Gli studenti scoppiarono a ridere. Il professore prese una scatola di sabbia e la versò nel vasetto. Naturalmente la sabbia andò ad occupare tutto lo spazio rimasto. Ora, disse il professore, voglio che pensiate al vasetto come alla vostra vita. I sassi sono le cose importanti: la vostra famiglia, il vostro partner, la vostra salute, i vostri figli, cose che, se andasse persa ogni altra cosa e rimanessero solo queste, riempirebbero comunque la vostra vita. I sassolini sono le altre cose che hanno importanza come il vostro lavoro, la vostra casa, la vostra macchina. La sabbia è ogni altra cosa. Le piccole cose.
Se si mette la sabbia per prima nel vasetto, non resta posto per i sassolini o i sassi.
La stessa cosa vale per la vostra vita. Se consumate tutto il vostro tempo e la vostra energia dietro alle piccole cose, non avrete mai spazio per le cose che sono importanti. Fate attenzione alle cose che sono critiche per la vostra felicità.
Giocate con i figli. Trovate il tempo per i check up medici. Portate il vostro partner a ballare. Ci sarà sempre il tempo per andare a lavorare, pulire la casa, comprare insieme quel mobile dell'IKEA o lavare i piatti. Abbiate cura prima dei sassi, le cose che realmente contano. Fissate le vostre priorità. Il resto è solo sabbia. Ma poi?
Uno studente prese il vasetto che gli altri studenti ed il professore avevano detto essere pieno e vi versò un bicchiere di birra.
Naturalmente la birra riempì gli spazi rimanenti nel vasetto rendendolo veramente pieno.
La morale di questa storiella è:
che indipendentemente da quanto la tua vita sia piena, c'è sempre posto per la birra.