Menu
wintrek 1
claudia
woody allen
ashish
carabinieri 2
galera
sculacciabuchi
signora
licenziamento
core dumped
prete siciliano
lettera student...
isola
videoladen
wintrek 2
perfetti
babbo natale
femminista
pierino
carabinieri
pompe funebri
adamo ed eva
padri riproduttori
rettali
wordperfect
peneide
love story
ifigonia
computer x idioti
cappuccetto rosso
regalo
fagioli
gita ad arcore
i 3 buchi
matrix reload
segnali stradali
motori
pc story
bill gates
il vasetto
id4
lettera manager
Le Due Torri

Blog
anni :
2004
2003
2006
2005

Lavagna

Extra
Barzellette
leggi guestbook
firma guestbook

Altro
FriendTest

Contatore

Statistiche web e counter web
documenti - storie - adamo_ed_eva

ADAMO ED EVA

Adamo passeggiava nel Paradiso Terrestre. Si sentiva molto solo.
Allora Dio gli chiese: "Adamo, cosa c'è che non va, ti vedo molto giù"
e Adamo piagnucolando gli disse che non aveva nessuno con cui chiaccherare.
Mosso a compassione, Dio gli promise che gli avrebbe dato una compagnia, una DONNA!
"Questa persona" disse Dio "ti procurerà il cibo, cucinerà per te, quando ti toglierai i pantaloni, essa li laverà per te. Non discuterà mai le tue decisioni, anzi, sempre le condividerà. Avrà cura dei tuoi figli e non ti chiederà mai di andare nel mezzo della notte a vedere come stanno. Non ti contraddirà e sarà sempre la prima ad ammettere di avere torto. Non avrà mai il malditesta e ti darà sempre amore e passione quando ne avrai voglia."
Adamo, a bocca aperta, chiede a Dio: "Ma quanto costa una donna così?"
"Un braccio e una gamba"
"Senti, e cosa mi dai per una costola?"

E il resto è storia...

     

      

         

          

         

In risposta all'origine della donna (di impostazione maschilista), ecco a voi la pronta risposta femminista per la par conditio...

Teologia Rivista e corretta

Un giorno, nel giardino dell'Eden, la prima donna, che per comodità
chiameremo Eva, disse a Dio... "Signore, ho un problema"

"Che problema, Eva?"

"Signore, so che mi hai creata e che hai provveduto per questo giardino bellissimo, e per tutti questi meravigliosi animali, soprattutto i miei adorati cani, e quell'allegro e buffo serpente...ma io non mi sento davvero felice"

"Come mai, Eva?" fu l'immediata replica dall'alto

"Signore, mi sento sola. E sono proprio stufa delle mele..."

"Bene Eva, in questo caso ho una soluzione. Creero' un uomo per te"

"Che cos'e' un 'uomo', Signore?"
"Questo 'uomo' sara' una creatura difettosa, con molti aspetti negativi. Ti dirà la verità o ti mentira', a seconda di quello che gli conviene ma mai con la malizia che ti contraddistingue. Ti prendera' in giro e sara' vanaglorioso, in pratica ti dara' un sacco di problemi. Sara' piu' grande di te e piu' veloce, più forte, sarà violento e amera' cacciare ed uccidere. Avra' uno sguardo scioccamente curioso, insistente, ma visto che ti stai lamentando, lo creero' in modo che possa anche soddisfare le tue, ehm, necessita' fisiche. Sara' un po' scarso di intelletto e si impegnera' in occupazioni infantili, come la lotta e prendere a calci una palla. Non sara' molto sveglio, e avra' spesso bisogno dei tuoi consigli per pensare correttamente. Anzi, spesso, dovrai proprio prenderlo per mano ... e non solo da piccolo .... bada che ti darà piaceri e tanti dispiaceri, cominciando dal dolore al momento della nascita ... "

"Sembra una cosa divertente!" commento' Eva ammiccando ironicamente." e dove sta la fregatura?"

"Nessuna fregatura, ma ... beh... lo puoi avere ad una condizione"

"Quale?"

"Come ti ho detto, sara' orgoglioso, arrogante e autocompiacente...percio' dovrai fargli credere che è stato creato lui per primo... pero' ricorda... e' il nostro segreto... da donna a donna!"