Menu
albanese
oreglio
trilussa
odepet
benni
varie 3
guzzanti
chissenefrega
messina
orselli
dante
berlusconi
varie 2
gioacchino belli
hobbes
dazelig
sansone
scorregia
rifleman
corewar
varie 1
genitali

Blog
anni :
2004
2003
2006
2005

Lavagna

Extra
Barzellette
leggi guestbook
firma guestbook

Altro
FriendTest

Contatore

Statistiche web e counter web
documenti - poesie - guzzanti

TRATTE DAL "LIBRO DE KIPLI"

 

IO SONO IL MALE

Io sono l'angelo della morte...
tornato dall'inferno
alla luce dei vivi
dove il sangue tiepido delle membra innocenti
attira come miele la mia gola assetata...
Io sono l'angelo del male
disceso a baloccarsi coi mortali,
il mio stomaco aperto alle vostri carni bianche
attende impaziente il suo macabro pasto
Io sono l'angelo della morte...
di chi è il Renault 5 in seconda fila?

 

VOLEVAMO CAMBIARE IL MONDO

Volevamo cambiare il mondo, e invece
il mondo ha cambiato quartiere

 

LA NUOVA DESTRA

Non ce l'abbiamo con i neri e gli africani,
solo non vogliamo che ci rubino il lavoro.
Non ce l'abbiamo con gli omosessuali,
solo non vogliamo che ci contaminino col loro morbo.
Questa è una Destra nuova che vuole battersi per il
rispetto della civiltà e della democrazia.
non ce l'abbiamo con gli zingari,
solo non vogliamo che mettano in pericolo
la nostra comunità.
Non ce l'abbiamo cogli extracomunitari
solo non vogliamo che occupino le nostre case.
Questa è una Destra nuova che vuole mettersi
dala parte del cittadino e del lavoratore.
La pelle, la lingua, la razza non c'entra.
E se non capite questo siete degli ebrei!

DARE E AVERE

So di non aver dato molto nella mia vita...
So di non aver dato molto ai miei amici,
ai miei fiii,
a mi mooo,
r'cane...
So di non aver dato molto nella mia vita...
So di non aver dato molto a chi invece mi ha dato molto,
a chi mi ha amato e sorretto e aiutato.
So di non aver dato molto nella mia vita.
Ma quel poco...
lo rivorrei indietro.

 

C'E' UN GIORNO

C'è un giorno per seminare e un
giorno per raccogliere...
giovedì andrebbe benissimo...

 

GUARDATI

Guardati da coloro che prima
ti danno consigli
e poi parlano male di te, cornuto!

 

MALGRADO QUESTO

Mi dici che sto giocando
coi tuoi sentimenti,
colla tua vita...
colla tua carta di credito...
Me ne assumo le responsabilità,
perché malgrado questo
io ti amo e so essere molto severo con me stesso...
Mi dici ce ti tradisco, che c'ho l'amante
e mi mostri le prove, le foto, le lettere...
ti mancano dei gioielli...
Come sai essere ingiusta a volte!
Ingiusta con me,
ma anche con Loredana.
Sei così gelosa dei tuoi oggetti, del tuo portafogli,
della tua macchina... quel tuo sguardo acido
che rivolgi non solo a me, ma anche alle mie amiche,
quel tuo sguardo torvo come volessi dirci:
"E adesso io come ci vado a lavorare?"
Eppure, malgrado questo, io ti amo!
Adesso vado due settimane a Honolulu,
un viaggio d'affari.
Se ti senti sola ti leggi un libro, dipingi,
approfittane per pensare un pò a te stessa,
perché il televisore serve a me.
Non piangere, con me non attacca perché IO TI AMO!
E se un giorno dovessi scoprire di averti fatto soffrire
come tu dici, di averti rovinato la vita,
calpestato i sentimenti, tradita,
ingannata,
se un giorno dovessi soltanto sospettare
d'averti rubato la giovinezza, spento ogni tuo desiderio,
arrivare a farti desiderare la morte.
Se un giorno scoprissi tutto questo,
mi faccio un CAZZIATONE che me lo ricordo
per una settimana!

 

ELETTORI

Se i partiti non rappresentano più gli elettori,
cambiamoli questi benedetti elettori!

 

PRESENTI

Non ci siamo dimenticati di voi.
Non crediate che preso il vostro voto
vi abbiamo voltato la schiena,
che abbiamo rubato la vostra fiducia
per i nostri inconcludenti giochi di potere.
Non ci siamo dimenticati di voi.
Siamo sempre pronti ad ascoltarvi.
Non crediate che siamo sordi alle vostre richieste,
che ignoriamo i vostri bisogni...
che ora che i giochi sono fatti
non ci interessate più.
Si ha un bel dire di questo scollamento
tra società e potere!
Che la politica è lontana dalla gente!
Ma noi non vi abbiamo lasciato soli,
diteci tutto!
Noi vogliamo le vostre critiche,
vogliamo ascoltare tutto ciò che volete dirci:
che siano accuse,
che siano proteste,
che siano lacrime,
che siano grida...
non abbiate timore.
...Parlate dopo il segnale acustico.

 

PERDUTO AMORE

Cosa ci resta dei nostri ricordi?
Cosa ci resta del nostro perduto amore?
Quando ci siamo lasciati eri alto, magro e muscoloso,
con una folta chioma di capelli biondi.
Quando ieri ti ho rivisto eri un nano,
grasso, calvo e flaccido,
con due orribili baffi incolti e neri...
Ma perché fingere di non riconoscermi?

 

MORIRE D'AMORE

Si dice che d'amore non si muore,
che non si muore di tradimento,
che non si muore di delusione,
che non si muore di dolore quando una coppia si
distrugge soltanto perché uno dei due vuole togliersi lo
sfizio con altri,
solo più giovani, solo più attraenti...
Quando una persona,
quella che più si è amata al mondo,
ci mortifica con volgari menzogne,
ci dimostra con interminabili, luridi esempi
che la cosa più importante della nostra vita è stata
sempre e solo
uno spietato inganno...
per giunta un inganno interessato...
un inganno per denaro...
Ditelo adesso, maledetti ipocriti!
Ditelo oggi, che d'amore non si muore,
ditelo qui, al funerale di mia moglie!

 

INTELLIGENZA

Non insultate la mia intelligenza,
prendetevela con me!

 

Corrado Guzzanti