Menu
kamasutra
2 di picche
capirsi
la prova
torta amore
dire no
vita di coppia
doccia
uomini
giornata ideale...
corsoseduzione
confronto
domande x uomini
frasi x conquis...
donnainformatica
punti di vista
matrimonio
shopping
birra
diete
differenze intr...
ragazze
lettera d amore
90 motivi uomo
gestaziendale
rapporto sessuale
amore sex matri...
cani e donne
interessi femmi...
bisogni
90 motivi donna
primati femminili
giornata ideale...
cetrioli
lettere
felicita
bancomat
uomini con figa

Blog
anni :
2004
2003
2006
2005

Lavagna

Extra
Barzellette
leggi guestbook
firma guestbook

Altro
FriendTest

Contatore

Statistiche web e counter web
documenti - uomini_e_donne - bisogni

QUESTIONE DI BISOGNI

       

Non avevo mai capito perché i bisogni sessuali degli uomini e delle donne sono così differenti.
Non avevo mai capito tutte quelle storie di Marte e Venere.
E non avevo mai capito perché gli uomini riflettessero con la testa e le donne con il cuore.
Una notte della settimana scorsa, mia moglie ed io ci siamo coricati, abbiamo cominciato a stuzzicarci sotto le coperte cominciando a palpeggiarci un po' ovunque...
  Io ero già arrapatissimo e credevo fosse reciproco dato il carattere esplicitamente osè delle nostre carezze...
  Ma in quel preciso momento mi dice:
  - Ascolta... ora non ho voglia di fare l'amore, ho soltanto voglia che tu mi stringa forte tra le tue braccia, mhm?
  E ho detto:
  - COSA?!?!?
  Allora lei mi ha detto le parole magiche:
  - Tu non sai entrare in connessione con i miei bisogni emotivi di donna...
  Alla fine ho capitolato e, rassegnato, mi sono detto che quella notte  non avrei scopato, così mi sono addormentato.
  Il giorno seguente siamo andati a fare shopping al centro commerciale.

Io la guardavo mentre provava 3 vestiti belli, ma molto cari.
  Siccome non riusciva a decidere, le ho detto di prenderli tutti e tre.
  Allora, tutta emozionata e motivata dalle mie parole comprensive mi  ha detto che avrebbe avuto bisogno anche di un paio di scarpe con cui  portarli, ma che costavano 400 euro, al che ho detto che mi sembrava giusto.
  Dopo siamo passati dalla bijouteria, da dove è uscita con dei braccialetti tempestati di diamanti.
Poverina... se l'aveste vista... era emozionatissima!
  Penso che credesse che stavo impazzendo, ma, a dire il vero, non è che se ne preoccupasse molto...
  Credo mi stesse mettendo alla prova quando mi ha chiesto un carissimo vaso cinese per arredare la mensola del camino. Ma penso d'aver distrutto tutti i suoi schemi mentali quando le ho risposto ancora di si.

A questo punto era quasi eccitata sessualmente...
avreste dovuto vedere il suo viso!!! E' in quel momento che col suo più bel sorriso da quando siamo sposati mi ha detto:
  - Andiamo a pagare alla cassa!
  E' stato difficile trattenersi dal ridere quando le ho detto:
  - No amore, credo che ora non ho voglia di comprare tutta questa roba!

Avreste dovuto vedere il suo viso, davvero, è diventata molto pallida e lo è restata quando ho aggiunto:
- Voglio soltanto che tu mi stringa fra le tue braccia...

E nel momento in cui il suo viso cominciava a riempirsi di collera ed odio, ho semplicemente aggiunto:

- Tu non sai entrare in connessione con i miei bisogni finanziari di uomo...

Credo che non tromberò prima della primavera del 3000...