Menu
kamasutra
2 di picche
capirsi
la prova
torta amore
dire no
vita di coppia
doccia
uomini
giornata ideale...
corsoseduzione
confronto
domande x uomini
frasi x conquis...
donnainformatica
punti di vista
matrimonio
shopping
birra
diete
differenze intr...
ragazze
lettera d amore
90 motivi uomo
gestaziendale
rapporto sessuale
amore sex matri...
cani e donne
interessi femmi...
bisogni
90 motivi donna
primati femminili
giornata ideale...
cetrioli
lettere
felicita
bancomat
uomini con figa

Blog
anni :
2004
2003
2006
2005

Lavagna

Extra
Barzellette
leggi guestbook
firma guestbook

Altro
FriendTest

Contatore

Statistiche web e counter web
documenti - uomini_e_donne - 2_di_picche

I DUE DI PICCHE 
ovvero 
IL MIO NON È UN "NO", 
MA UN "MI DISPIACE ..."

 

COME TI DICONO CHE NON VOGLIONO METTERSI CON TE 

 

1. Tu mi piaci molto, sì, mettiamoci insieme., ma dopo l'estate!   

2. Io e te insieme? (risata) Ma dai, sii serio!

3. Non sei tu che non vai bene per me: sono io che non vado bene per te.

4. Guarda, mi prendi alla sprovvista; dovrei pensarci, ma intanto continuiamo a vederci .

5. Non posso perché ti voglio troppo bene!

6. No, guarda, le donne come me sono destinate a rimanere sole.

7. Può darsi che ci ripensi: è il momento che è sbagliato, non la persona.

8. Ma no, dai. E poi non sarebbe corretto nei confronti di Marco (che la sta tampinando da una vita, ma di cui a lei non frega un accidente).

9. Alle volte mi chiedo chi sono, da dove vengo, dove vado: non ho trovato risposte per me stessa, figuriamoci per un altro.

10. Ma sei ubriaco? (sa benissimo che lui non ha bevuto niente)

11. Io non posso pensare a te se non come a un buon amico o a un fratello.

12. (Con tono di rimpianto) Se me lo avessi chiesto un mese fa.

13. (Con tristezza) No, meglio di no, siamo troppo diversi e troppo uguali allo stesso tempo. Non potrebbe funzionare.

14. La mia risposta non è "no", ma "mi dispiace".

15. No, guarda, lasciamo le cose così come stanno: non roviniamo tutto.

16. No, non posso rinunciare alla mia libertà (e poi si tromba il tuo migliore amico) 

17. (Lui) Ti telefono la settimana prossima? (Lei) Si, si. Anzi anche quella dopo.

18. Ma no, non è vero che sto cercando di mettermi col mio ex. Ma chi ti ha detto questa stronzata? Ho il cuore libero ed aperto a qualsiasi nuova storia! (dopo un mese si rimette con il suo ex) 

19. Non ci conosciamo abbastanza.

20. Che segno sei? Capricorno? No, non mi ci metterò mai più insieme ad un capricorno. Siete tutti troppo stronzi.  

21. Sai, in verità penso che non troverò mai nessuno con cui essere felice... Sono io che ho qualcosa che non va (ehi questa è quella che uso sempre anch'io!!!!) 

22. Prima che io e te riusciamo a stare bene assieme deve passare del tempo... (3 sec. pausa) ...molto tempo, almeno una decina d'anni.

23. Ho bisogno di tempo per pensarci, lasciami in pace e non farti più vedere per tutta l'estate; ne riparleremo al ritorno dalle vacanze. (Ad ottobre inoltrato lui da perfetto masochista la cerca e lei:) Sto bene così, senza di te, ho fatto la scelta giusta.

24. Sono un po' imbarazzata... temo che dovrai aggiornare la tua lista dei due di picche!.

25. Mi dispiace tu abbia frainteso i miei segni d' amicizia: se l'avessi immaginato non mi sarei mai sognata di darti dei segnali "sbagliati" (il tutto mentre lei abbraccia lui strettissimo e, col capo chino, fa sgorgare a comando una sincera lacrima di commozione).

26. Vedi, il punto è che in questo momento non me la sento di avere una storia con nessuno e tu sei una persona che vale troppo per rovinare questa amicizia che sta nascendo. Forse un giorno sarà diverso ma in questo momento è così e ti chiedo di rispettare questa mia decisione. (Lui:) Quando cambierai idea forse io non ci sarò più... (Lei:) Ne sono consapevole.

27. Il sentimento in questo momento non fa parte del mio universo.

28. Guarda, non so cosa mi succede, ma mi prende malissimo...

29. Non ci posso fare nulla, non c'è la chimica ...

30. Ti conosco troppo bene, so di cosa tu hai bisogno... e ti posso assicurare che non è me che vuoi.

31. Irrazionalmente potremmo stare insieme... razionalmente no.

32.  La mia vita è già abbastanza caotica: non mi confondere ancora di più le idee, ti prego.

33. Io ora sto con Guido, lui ha riempito tutti i buchi che tu hai lasciato liberi... in tutti i sensi !

34. Mi dispiace, ma qualcuno è stato più veloce di te.

35. (Lei) Non sei il mio tipo. (Lui) E com'è il tuo tipo? (Lei) Non ha niente a che vedere con te.

36. Guarda, questa è stata una serata perfetta: non la vorrai mica rovinare così?.

37. (Lui) Io sono libero, tu sei libera, perchè non ci occupiamo? (Lei) E che siamo, due bagni?

38. (Ad un aperitivo: Lui) Cosa ne dici, andiamo a mangiare qualcosa? (Lei) Oggi non posso, sentiamoci domani. (L'indomani, Lui) Allora cosa ne dici, ci vediamo, che so ... lunedì, martedì.... (Lei) Ma, guarda, ho deciso che devo mettermi a dieta. (Lui) Beh, allora si può fare un altro aperitivo. (Lei) La dieta comprende anche quelli.

39. Guarda al 99% vengo (non è mai venuta, al 100%!).

40. (Lui) Ti vuoi mettere con me? (Lei) No, e comunque prima dovresti chiederlo a quella tribù di bambini (brufoli, nda) che hai sulla fronte.

41. (Lei) Non sono il tuo tipo, e poi scorreggio a letto. (Lui) Si, eppoi anch'io scorreggio a letto.

42. Ti presento una mia amica a cui piacerai sicuramente: lei impazzisce per quelli un po' bruttini ma simpatici. (La storia della mia vita!)

43. Mi dispiace ma la mia religione me lo vieta! 

44. Perchè vedi, tu non sei come gli altri. Tu sei diverso, mi capisci, io con te posso parlare, confidarmi. Gli altri invece pensano sempre a una cosa sola. (ecco di fronte ad una frase del genere dimenticatela, perchè con gli altri farà sempre e solo quella cosa mentre voi resterete solo e soltanto un amico con cui parlare e nulla più!!!)

45. (Lui) Dove lo trovi uno come me? (Lei) Mmh..mi dai qualche giorno di tempo per farti una lista completa? 

46.  Non vorrei accorgermi troppo tardi che tu non sei fatto per la vita di coppia.

 

E COME RISPONDONO ALLE LACRIME? 

 

1. No, guarda, ti stai rendendo ridicolo (eventualmente: anche nei confronti di te stesso), e poi non sopporto gli uomini che piangono.

2. Guarda, un uomo che piange non piace a nessuno, tanto meno ad una ragazza. e lasciami il braccio, cazzo!

3. (Lui in lacrime. Lei, rifacendogli il verso:) Gnê. gnê. gnêêê.

 

COSI' TI ROVINANO LA VITA

1. Ti schiacciano i brufoli sulla schiena 

2. Trovano sempre qualcosa che non va in ciò che facciamo 

3. I test 

4. Il dietor nel caffè dopo un lauto pasto 

5. Ti telefonano quando non dovrebbero o non telefonano quando invece dovrebbero 

6. Hanno il ciclo quando abbiamo la casa libera o durante le vacanze 

7. Cambiano il vestito all'ultimo minuto prima di uscire per una festa dopo averne cambiati una dozzina 

8. Le bancarelle degli ambulanti 

9. Guidano a cazzo di cane 

10. Trovano difetti in tutte le altre e soprattutto nelle modelle

 

COSI' TI LASCIANO 

 

1. Ho bisogno di riflettere. (Beh ragazzi, questa si commenta da sola ! Però vi do un consiglio: il discorso potrebbe essere ben più lungo ma voi iniziate a cercare le chiavi della macchina già qui)

2. Io ti amo, ma siccome sento che tu mi ami molto di più, credo che dovremo lasciarci, poiché io, non mi sento all'altezza del tuo amore.

3. Stare con te mi piace perché sei una persona davvero interessante e in gamba, ma il mio cuore è preso interamente da un'altra persona (che notoriamente non la caga di striscio).

4. Per me è facile appoggiarmi a uno come te, sei talmente disponibile e amorevole che quasi mi sento come raccolta in un guscio al riparo da tutto, ma, capisci, io ho bisogno di crescere, di camminare con le mie gambe, e la tua infinita dolcezza non mi consente di misurarmi con me stessa

5. Il mio ideale sarebbe farti felice in qualche modo, ma ovviamente non nel modo che mi chiedi tu. (forse voleva comprarmi un gelato?).

6. Non ti merito, sei troppo gentile, troppo premuroso, ma come fai a sopportare il mio tremendo carattere, guarda, se ti lascio è per il tuo bene, così vado a scocciare un altro, non ti posso più vedere soffrire per colpa mia

7. Da tanto tempo questa cosa mi prende, al punto che non mi ritengo neanche più sul mercato. (dice lei: poi la dà via come un frisbee).

8. Con te è una storia troppo normale, tu lavori, io lavoro, ci vogliamo perfino bene, ma ho conosciuto un ragazzo, uno che si buca, che ha un passato difficile e un futuro incerto, ha un processo in corso per stupro ma lui dice di essere innocente, forse è anche sieropositivo, ma sento che devo essere accanto a lui, sento che lui ha bisogno di me, mi accorgo che ho nuovi stimoli, nuove sensazioni. Scusami se ti lascio per lui, ma la nostra storia stava diventando troppo banale, il cinema, gli amici, le passeggiate, di questo passo ci saremmo sicuramente sposati e avremmo avuto anche dei bambini. Io mi accorgo solo ora che voglio dell'altro, non mi basti più

9. Cosa credi, certe cose costa più a me dirle che a te sentirle.

10. Tu sei una persona capace di rendere felice gli altri, perché si vede che sei pieno di attenzioni, ma a me manca quel "clic" necessario a un vero amore.

11. Non mi va di tenerti legato a me, vedo che hai un sacco di interessi, di amici, e non mi va di sottrarti al tuo mondo, io ti amo, mi manchi quando non ci sei, mi sento male solo al pensiero di esserti distante, ma, tuttavia, non voglio essere egoista, non ti voglio privare della tua vita, non dormo al pensiero che tenendoti con me ti tolgo alla cerchia dei tuoi interessi. Lasciamoci e mi sentirò finalmente serena

12. Non che mi dispiaccia: mi aspettavo che prima o poi saremmo arrivati a questo punto, ma mi sembrava che tu avessi già capito dai miei atteggiamenti come stanno veramente le cose. (La testa pesante, non passavi più sotto le porte, il formaggio camoscio d'oro, la canzone che ti ho dedicato alla radio:"cervo a primavera"...)

13. Sì, sto molto bene con te, ma nella mente aleggia ancora il fantasma del mio ex: devi apettare (sta ancora aspettando!).

14.  (Telegramma) Sentimenti mutati. Ritieniti libero. Stop

15. Niente di personale, ma non ti amo più.

 

E DOPO ESSERSI LASCIATI ? 

 

1. Tu mi hai offerto tutto. Io non ti offro nulla in cambio, lo so, se non la mia amicizia.

2. Se non potremo più vederci perché per te è senza senso lo capirò, anche se mi dispiacerà moltissimo.