Menu
cazzate
poesie
signore degli a...
universita
munnizza
catene
curiosita
storie
coatti
maidireprof
uomini e donne
publicita
svarioni

Blog
anni :
2004
2003
2006
2005

Lavagna

Extra
Barzellette
leggi guestbook
firma guestbook

Altro
FriendTest

Contatore

Statistiche web e counter web
rifleman's blog
   [1]

scelte politiche

Martedi 21 Marzo 2006 ore 08:53:29
Berlusconi o Prodi? E' come scegliere tra la vaselina e il burro... ma
il culo è sempre il nostro!


Attenzione truffa, leggere attentamente

Mercoledi 15 Marzo 2006 ore 09:31:02
Mi subissano ogni giorno di email a catena di s.eugidio ed ogni volta li sgamo, ma stavolta è una cosa vera e merita attenzione perchè è capitata anche a me. Non si tratta dell'ennesima bufala informatica, qui parliamo di cose vere che possono succedere anche a voi.
Ci sono due ragazze di eta' compresa tra i 18 ed i 20 anni che girano per le citta' italiane truffando poveri ed ignari autisti. E' facile riconoscerle perchè portano sempre vestitini molto aderenti che lasciano poco spazio alla fantasia, esibendo fisici mozzafiato. Si trovano sempre negli incroci di strade poco trafficate, vicino ad un semaforo di solito.
Inizialmente prendono i clienti col buono, pulendogli il vetro della macchina con delle spugne, ogni tanto fanno scivolare fuori i seni dalle loro camicette attillate e ti lasciano la macchina uno schifo, ma non te ne accorgi. Finito di pulire il parabrezza, il povero autista elargisce qualche euro di mancia, ma loro, subdole come faine declinano l'offerta, chiedendo invece un passaggio fino all'ipermercato che si trova dall'altra parte della citta. Il povero autista, ignaro della truffa, davanti a tali bellezze non riesce a dire di no, così le due fanciulle salgono nel sedile posteriore. Mentre lui guida le due pulzelle cominciano a pomiciare e a lesbicare come matte, mentre il povero autista rischia un incidente dietro l'altro guardando la scena dallo specchietto retrovisore.
La truffa vera e propria scatta al parcheggio dell'ipermercato dove la bionda salta sul sedile anteriore e si esibisce in una fellatio da guinness dei primati verso il conducente, mentre l'amica da dietro gli sfila il portafoglio.
Vi prego fate girare questa mail, non è la solita fesseria che gira su internet. Con questo sistema mi hanno rubato il portafoglio martedi', mercoledi', due volte giovedi', ancora una volta sabato, poi ieri e, probabilmente, di nuovo stasera.


preghiera

Martedi 7 Marzo 2006 ore 09:04:12
Signore, Ti ringrazio di avermi fatto provare le difficoltà,
perché ho imparato l'arte di sopravvivere.
Ti ringrazio di avermi fatto incontrare l'arroganza,
perché ho capito il valore dell'umiltà.
Ti ringrazio di avermi concesso la sofferenza,
perché ho diviso il pane della solidarietà.
Ora vorrei rivolgerti una preghiera:
Non sarebbe possibile una botta di culo?

Meno incidenti stradali per tutti

Lunedi 6 Marzo 2006 ore 09:06:40
Tutti i politici hanno sempre avuto a cuore il problema delle stragi del sabato sera, della guida spericolata, del grande numero di incidenti stradali che ogni giorno sono presenti nel nostro paese. Ci hanno provato in tutti i modi a diminuire questa cambogia giornaliera, inventando la patente a punti, sistemi per il controllo della velocita', ma ogni tentativo è miseramente fallito.
Però, l'attuale capo del governo ha infine trovato la via giusta per ridurre il traffico ed il numero di incidenti. Grazie all'astuta manovra finanziaria, il prezzo della benzina è salito tanto che ha ridotto il numero di incidenti stradali: Ormai sono ben pochi coloro, che possono permettersi sia di guidare che di bere alcolici.


Pozzoli e De Angelis

Giovedi 2 Marzo 2006 ore 09:15:50
La tua donna la chiamo 'Fornaio' perche' la da' via come il pane.

La tua donna la chiamo 'Caffè' perche' lo preferisce lungo (e anche doppio).

La tua donna la chiamo 'Michael Jackson' perche' quando me lo vede sbianca.

La sua donna la chiamo 'Rullino' perche' me la sono fatta in 24 pose.

La sua donna la chiamo 'Bile' perche' ci vuole un bel fegato.

La sua donna la chiamo 'Giacomo Leopardi' perche' sta col passero solitario.

La sua donna la chiamo 'Dessert, perche' dopo cena ne aprofiterol.

La tua donna la chiamo 'Smart' perche' e' piccola, ma due ci stanno comodi.

La tua donna la chiamo 'Silvia' perché da quando ha conosciuto me rimembra ancora.

La tua donna la chiamo 'Sberla' perché quando la vedo glielo schiaffo.

La tua donna la chiamo 'Crampo' perché viene sotto sforzo.

La tua donna la chiamo 'Bracconiere' perché gira di notte a caccia di uccelli.

La tua donna la chiamo 'Ozono' perche' il suo buco lo conoscono tutti.

La tua donna la chiamo 'Pagina' perché, prima di girarla, la lecco.

La tua donna la chiamo 'Omicidio' perche' prende solo pene dai 30 in su.

La tua donna la chiamo 'Pipì' perché me la faccio contro il muro.

La tua donna la chiamo 'Monolocale' perché in fondo in fondo e' solo un buco.

La tua donna la chiamo 'Lutto' perché non ti fa mai andare in bianco.

La tua donna la chiamo ' Colosseo' perché dentro ci hanno lottato un sacco di cristiani.

La tua donna la chiamo 'Ciabatta' perché dire zoccola mi sembra eccessivo.

La tua donna la chiamo 'Ferro' perché bisogna sbatterla finché è calda.

La tua donna la chiamo 'Foca' perché quando le do il pesce applaude.

La tua donna la chiamo 'Ciak' perché mi dice 'Buona la prima ma ne facciamo un'altra...

La tua donna la chiamo 'Nascondino' perché ama stare sotto.

La tua donna la chiamo 'Palcoscenico' perché ha una bella quinta.

La tua donna la chiamo 'Marco Materazzi' perché se le entri duro, non si tira indietro.

La tua donna la chiamo 'Frigorifero' perché se la apro si illumina.

La tua donna la chiamo 'Lavatrice' perché dà il meglio di sé a 90°.

La tua donna la chiamo 'Gremlin' perché quando si bagna si trasforma.

La tua donna la chiamo 'Impresa di pulizie' perché scopa per professione.

La tua donna la chiamo 'Monolocale' perché in fondo in fondo è solo un buco.

ricerca scientifica

Martedi 28 Febbraio 2006 ore 08:43:30
Un'università ha avviato una ricerca per capire come mai la testa del pene
sia più larga della base.
Per ottenere risultati attendibili lo studio é stato commissionato a più
gruppi di lavoro.

Dopo anni di studio il primo gruppo ha concluso che la testa del pene é più
larga della base perché é la forma che meglio si adatta all'interno del
condotto vaginale. Ciò permette di evitare perdite di liquido seminale e
aumenta la probabilità di fecondazione.

Il secondo gruppo ha dimostrato che il pene si allarga sulla punta per
contenere un maggior numero di terminazioni nervose che, stimolate durante
il rapporto, porta all'aumento del piacere dell'uomo il quale é maggiormente
portato a cercare l'unione e di conseguenza le possibilità di concepimento.

Pappalardo, unico alunno elementare quasi quarantenne, dopo innumerevoli prove condotte più volte al giorno nel corso della sua magra e inutile esistenza, ha infine scoperto che il pene si allarga sulla cima affinché la mano non scivoli via.


negozio di mariti

Giovedi 9 Febbraio 2006 ore 09:04:45
A New York è stato appena aperto un nuovo negozio dove le donne possono scegliere e comprare un marito. All'entrata sono esposte le istruzioni su come funziona il negozio:
1) Puoi visitare il negozio SOLO UNA VOLTA.
2) Ci sono 6 piani e le caratteristiche degli uomini migliorano salendo.
3) Puoi scegliere qualsiasi uomo ad un piano oppure salire al piano superiore.
4) Non si puo’ ritornare al piano inferiore.
Una donna decide di andare a visitare il Negozio di Mariti per trovare un compagno.
Al primo piano l'insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro." La donna decide di salire al successivo.
Al secondo piano l'insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro e amano i bambini." La donna decide di salire al successivo.
Al terzo piano l'insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini e sono estremamente belli.". "Wow" - pensa la donna, ma si sente di salire ancora.
Al quarto piano l'insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini, sono belli da morire e aiutano a fare le faccende di casa."
“Incredibile! - esclama la donna - Posso difficilmente resistere!” Ma, detto questo, sale ancora.
Al quinto piano l'insegna sulla porta dice: "Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini, sono belli da morire, aiutano nelle faccende domestiche e sono estremamente romantici."
La donna è tentata di restare e sceglierne uno, invece decide di salire all'ultimo piano.
Il cartello del sesto piano: "Sei la visitatrice N° 31.456.012 di questo piano, qui non ci sono uomini, questo piano esiste solamente per dimostrare come sia impossibile accontentare una donna.
Grazie per aver scelto il nostro negozio!
Di fronte a questo negozio è stato aperto un Negozio di Mogli.
Al primo piano ci sono donne che amano far sesso.
Al secondo piano ci sono donne che amano far sesso e sono ricche.
I piani dal terzo al sesto NON SONO MAI STATI VISITATI.


buon 2006

Mercoledi 4 Gennaio 2006 ore 11:56:52
Auguroni per un 2006 pieno di "S":

Salute,
Serenità,
Soldi,
Simpatia,
Sogni,
Sincerità,
Sicurezza,
Successo.


Non ho scritto "Sesso" perché faccio gli auguri, non i miracoli.

kung fu

Martedi 29 Novembre 2005 ore 10:30:38
La sacra arte del kung fu permette di superare i limiti fisici e psicologici portando gli uomini a far cose assurde. Uno dei più famosi maestri orientali, Tu Jin-Sheng, ha dato prova delle sue doti artistiche trascinando un camion per qualche metro con il suo pene.
Non è la prima esibizione di questo tipo. Lo scorso anno tre allievi di Tu Jin-Sheng hanno stabilito un record a Taipei, trascinando un camion con cento persone sopra grazie a funi legate ai genitali. L'anno prima un allivo settantenne del maestro Tu, Huang Tian-Yu, ha fatto notizia solevando 150 chili, sempre con la stessa tecnica.
La tecnica del maestro Tu Jin-Sheng, Turi per gli amici, è un metodo basato su antiche tecniche cinesi di ispirazione taoista, usate per allenare le parti inferiori del corpo, anche per ragioni salute. In particolare queste tecniche rinforzano i reni, lo "yang" e la salute in generale.
Il maestro Turi sostiene che questa disciplina sia stata mantenuta segreta per due motivi principali. Per la natura conservatrice dei cinesi, ed anche perché "questo kung-fu si concentra sugli organi riproduttivi, la base stessa della vita umana, in modo da dare un immenso potere".
Non oso immaginare quale sia questo immenso potere ... ma a tirare un camion col pisello mi viene in mente cosa possa diventare immenso! Ora possiamo proprio dirlo quest'arte è proprio un kung fu del caaaa....